Ei Arakawa

nato nel 1977 in Giappone, vive e lavora a New York. La pratica artistica di Arakawa è una celebrazione di una ritualità mai statica. Gli eventi pubblici includono gli spettatori sovvertendo ruoli, regole e definizioni.