Luogo Lungomare, via Rafenstein 12, Bolzano

Ora 19:00

Un evento nell'ambito

del progetto FLUX – Azioni ed esplorazioni fluviali

Con contributi artistici di

Elisa Cappellari + Matteo Jamunno, Anna Michelotti, Amedeo Sartori, Luca Weste

La mostra FLUX FRAGMENTS, RACCOLTA II presenta quattro progetti fotografici che raccontano la vita quotidiana intorno al paesaggio fluviale di Bolzano. I contributi aprono a diverse prospettive d’utilizzo dei fiumi e dei loro spazi verdi e raccontano le persone che vivono, lavorano e trascorrono il loro tempo libero in questo spazio pubblico urbano.

 

Elisa Cappellari segue chi sta attorno al fiume non solo per fare Kajak, ma anche per produrre energia elettrica e farne un giardino privato. In parallelo, Matteo Jamunno intraprende un viaggio acustico-letterario di queste storie visive. Anna Michelotti, nel suo reportage fotografico, documenta i giovani che si appropriano dello spazio fluviale, che cercano vita, compagnia e un senso intimo di comunità, in questo spazio. “Lungo il fiume“, il lavoro di Amedeo Sartori, documenta la vita pubblica sulle sponde dell’Isarco intorno a via Trento, mentre il progetto “Maradona” di Luca Weste descrive lo spazio abitativo di un giovane che ha stabilito la sua casa sotto il ponte dell’autostrada. Questi contributi e rappresentazioni di persone e delle loro vite, creano una composizione eterogenea di prospettive intorno al fiume e aprono riflessioni su questo spazio.